Mer. Feb 1st, 2023

Mi ricollego all’articolo precedente in cui evidenzio come vengono creati i problemi per giustificare delle norme altrimenti non gradite dal popolo. Con quelle norme vengono poi creati nuovi problemi, e così via.

Ho detto anche, in un post precedente, come si stia organizzando il governo della larga maggioranza, una dittatura con il massimo dei voti popolari, la sinistra sta volutamente cercando di perdere voti mentre la destra promette l’inverosimile.

Oggi vedo un cartello pubblicitario di Salvini che propone sostanzialmente il nucleare. Nonostante con più referendum il popolo italiano abbia detto no al nucleare, loro (chi governa veramente e comanda i politici) il nucleare lo vogliono. Il nucleare è una fonte di guadagno centralizzata, che sarà in mano ai soliti potenti capitalisti, mentre il solare ed altre forme alternative sarebbero una fonte economica distribuita che va contro la schiavitù che vogliono creare. Quindi il nucleare deve sostituire il petrolio e restare nelle mani dei capitalisti. Diffidate da chi dice di essere esperto e sostiene che il solare e le altre fonti energetiche non bastano, posso dimostrare che sarebbero sufficienti ma lo scopo di questo articolo è un altro.

Cosa hanno fatto quindi?

La guerra in Ucraina è stata usata per giustificare delle assurde sanzioni alla Russia che hanno danneggiato solo l’Europa, non certo la Russia. Quei provvedimenti sono stati fatti digerire al popolo alimentando la confusione, la distopia e l’odio contro la Russia. Con i problemi conseguenti a tali provvedimenti sbagliati, giustificano nuovi provvedimenti sbagliati che il popolo non vorrebbe altrimenti, e lo faranno con la nuova potente dittatura che stanno preparando.

Il meccanismo è sempre lo stesso, tenere il popolo nella confusione, nella distopia e nella paura e con la propaganda fare accettare leggi e provvedimenti assurdi. Con questi stessi provvedimenti preparano il terreno per altri provvedimenti assurdi ed impopolari.

Nonostante due referendum e “grazie” alla situazione di sofferenza che hanno inflitto al popolo riusciranno a fargli digerire il nucleare, forti di un governo di larga maggioranza che implementerà una dittatura democratica.

Ribadisco sempre che la manipolazione mentale di massa e necessaria per imporre qualsiasi volontà, sociale o politica, i potenti che comandano il mondo hanno bisogno di convincere il popolo perchè è il popolo a comandare anche se non lo sa. Per convincere il popolo utilizzano la propaganda, tengono il popolo nella confusione, nella distopia tramite i media, i social, la censura e la politica in tutte le sue forme. Il popolo dovrebbe invece essere refrattario alla propaganda, dovrebbe sempre restare lucido, ed è per questo che scrivo questi articoli che mi piacerebbe che fossero condivisi il più possibile. Alcuni concetti potrebbero essere incomprensibili o non condivisibili ma per capire bene si deve seguire un ragionamento logico, magari andando anche a ritroso con gli articoli pubblicati.

Potete iscrivervi alla newsletter del blog “NEW POST ALERT”, oppure seguirmi sui social. Ecco i link:

Telegram: https://t.me/farefrontecomune

Facebook: https://www.facebook.com/alessandro.ratti.9279

Instagram: https://www.instagram.com/rtt.alex/

Twitter: https://twitter.com/AlessandroRatt8

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram