Mar. Gen 31st, 2023

Così come per la pandemenza covid, creata a posta per degli scopi che la gente continua a voler ignorare, anche per l’emergenza energetica (per ora) si procede allo stesso modo.

Durante tutta la pandemenza covid, ancora in corso, hanno fatto morire (ucciso) più persone possibile per spingere ad una vaccinazione che peggiorasse le cose per aumentare ulteriormente i morti covid e aggiungere i morti da vaccino.

Meglio non credere a tutto questo, meglio!!! Molto meglio. Immaginate di dover vivere la quotidianità, l’inutile quotidianità, sapendo tutto questo? Meglio ignorarlo e continuare a guardare sereni la partita.

Loro però, quelli che tutto questo lo stanno portando avanti, non si sono fermati. Ora ci stanno distruggendo economicamente, processo già iniziato da anni ed intensificato sempre con la pandemenza.

Con la scusa delle sanzioni alla Russia, sanzioni totalmente inutili rispetto all’obiettivo che dovrebbero avere (nella propaganda di regime), ci stanno imponendo una pesante sofferenza. La Russia dalle sanzioni ci sta guadagnando di più visto che il petrolio, il cui prezzo è aumentato proprio per le sanzioni, lo vende ad altri.

Tutta questa invenzione della guerra, una guerra che se non fosse per i morti reali sarebbe solo un film per addormentare la gente, serve a schiacciarci. Con la scusa della crisi energetica già stanno portando al fallimento centinaia di migliaia di piccole aziende, ma presto l’impoverimento riguarderà tutti ed arriveranno anche le restrizioni energetiche. Una tortura per schiacciare psicologicamente il popolo per poi imporgli qualsiasi volontà dei potenti. Il popolo ridotto a bestiame, ne più, ne meno. Sembra un film vero, sarebbe sembrato un film anche un dispositivo che rallentasse automaticamente le auto oltre la velocità indicata dai cartelli stradali, ebbene è già legge. Tra poco dovrete camminare a 50 in strade deserte e larghe solo perché lo dice il cartello, non importa se avete urgenze di qualsiasi tipo. Insomma un popolo bestiame che deve lavorare ma non deve inquinare. Come stanno abbattendo il bestiame in varie parti del mondo perché vogliono ridurre il consumo di carne per ridurre l’inquinamento, stanno abbattendo miliardi di persone perché siamo troppi, troppo liberi ed inquiniamo troppo. Quindi un popolo di bestie che fanno solo quello che gli è conccesso, forse ci evitano solo la gabbia.

Forse hanno anche in mente di mandarci tutti al fronte a combattere la Russia, la propaganda di regime ha gia iniziato a santificare Zelencky che ci ha mandato il grano, sarà giusto andare a morire per l’Ucraina, gia stiamo iniziando a pagare i loro stipendi. Tutta una assurdità pazzesca resa lecita dalla propaganda che permette di cotrollare il pensiero del popolo.

Anche in questo caso la gente preferisce e preferirà credere alla propaganda di regime e continuare a guardare la partita, piuttosto che svegliarsi e reagire. Tutto sommato sono stati abituati a vivere di nulla, a non avere emozioni, principi, etica, solo sesso, moda, partite e Mc Donald. Tra poco la vita inutile, da libera scelta diventerà obbligo.

Ribadisco sempre che la manipolazione mentale di massa e necessaria per imporre qualsiasi volontà, sociale o politica, i potenti che comandano il mondo hanno bisogno di convincere il popolo perchè è il popolo a comandare anche se non lo sa. Per convincere il popolo utilizzano la propaganda, tengono il popolo nella confusione, nella distopia tramite i media, i social, la censura e la politica in tutte le sue forme. Il popolo dovrebbe invece essere refrattario alla propaganda, dovrebbe sempre restare lucido, ed è per questo che scrivo questi articoli che mi piacerebbe che fossero condivisi il più possibile.

Potete iscrivervi alla newsletter del blog “NEW POST ALERT”, oppure seguirmi sui social. Ecco i link:

Telegram: https://t.me/farefrontecomune

Facebook: https://www.facebook.com/alessandro.ratti.9279

Instagram: https://www.instagram.com/rtt.alex/

Twitter: https://twitter.com/AlessandroRatt8

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram