Lun. Giu 17th, 2024

Non avrei mai scommesso nella non ratifica del MES, magari è solo rinviata o sarà rimpiazzata con altra diavoleria, ma al momento è così. Data la reazione scomposta dei vari servi del potere europei c’è da credere che qualcosa sia realmente cambiata, il ritiro dall’operazione Guardian of Prosperity, negando il controllo delle navi di paesi nato agli USA, è forse un altro segno. Avevo ipotizzato che la crisi in Medio Oriente sarebbe stata utilizzata per allargare la guerra e tirare dentro la NATO, gli strani attacchi a navi mercantili in quell’area, che potrebbero essere un disperato tentativo di attirare l’attenzione della comunità internazionale su Gaza, potrebbero anche essere false flag per gli scopi detti a suo tempo.

Altro elemento interessante è che la Germania, che era fino ad oggi riuscita a trovare un astuto metodo per crescere NONOSTANTE l’Europa, oggi si trova con la sabbia che esce da sotto il tappeto. Se non ci sarà un meccanismo come il MES che gli garantisca di non perire assieme all’Europa, in Europa ci resterà molto poco.

L’Europa è nata contro l’Europa stessa, nella propaganda mendace di un’unione per la prosperità.

Non solo ha sempre adottato leggi e provvedimenti che hanno indebolito economicamente, industrialmente oltre che in termini di sviluppo e formazione universitaria, i paesi membri. L’Europa ha anche legato le mani a molti stati deboli vincolando le monete, gli stati non hanno potuto sfruttare la naturale azione di compensazione della svalutazione monetaria, ne hanno potuto usare la svalutazione volontaria. Inoltre è stata impedita una moderazione dello sbilancio import/export agendo sui dazi, non solo tra stati europei ma anche verso il resto del mondo. In definitiva ci ha esposto alla spietata concorrenza straniera che non si poneva tanti scrupoli a sfruttare la manodopera, ad usare metodi commerciali poco ortodossi, ad inquinare, ecc. ecc. A tutto questo si aggiunge che ci facciamo del male con provvedimenti assurdi giustificati con la mendace scusa di voler combattere i cambiamenti climatici e ci siamo auto-fustigati con sanzioni alla Russia che hanno danneggiato solo noi.

L’Europa ha subito una conquista senza sparare un colpo, conquista portata avanti utilizzando gli stessi soldi dell’Europa, presi in prestito. In pratica siamo sotto usura prendendo in prestito i nostri stessi soldi, per averli in prestito dobbiamo fare quello che l’usuraio ci dice. Ma secondo voi l’usuraio ci aiuterà ad uscire dall’usura su cui lui fa profitto? Il MES in tal senso sarebbe stato il colpo di grazia, come per la Grecia, un paese governato dal suo usuraio non uscirà mai dai problemi.

Lo spauracchio della Russia che invade altri paesi è una menzogna funzionale alla propaganda, la Russia non ha alcun interesse a conquistare nessuno, potrebbe avere interessa ad accordi economici ma se non arrivano farà tranquillamente a meno di noi.

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram