Ven. Feb 3rd, 2023

Quando Mussolini ha comunicato di aver consegnato la dichiarazione di guerra agli ambasciatori di Bran Bretagna e di Francia, una folla esultava. Erano tutti pazzi? In guerra ci andava Mussolini o loro? E come è finita? Quanti Italiani sono morti?

Quella folla non era pazza, era sotto effetto di propaganda. La propaganda li ha convinti che era necessario fare la guerra, che l’Italia era forte e poteva vincere. La propaganda di regime li aveva accecati, motivati ed esaltati e sono andati a morire.

Putin ha detto di voler fare dei referendum per fare scegliere alle popolazioni delle terre oggetto del conflitto il loro futuro. Una cosa che razionalmente sarebbe giusta ed auspicabile, ma la propaganda Usa sostiene che saranno referendum farsa. Ma perché dobbiamo credere alla propaganda Usa?
Siete convinti che chi ci governa fa i nostri interessi? Credete questo nonostante è evidente da anni che non è così. Perché la propaganda del nostro regime dovrebbe essere più credibile della eventuale propaganda della Russia? Alla fine nessuno dei due fa i nostri interessi. Ci sono interessi americani in quelle terre e vogliono la guerra, gli serviamo noi ed i nostri figli per combattere, saremo noi la folla che esulta in piazza perché andrà a morire.

Ci causeranno sofferenza e daranno la colpa alla Russia, come stanno già facendo. Le sanzioni servono a portare noi alla disperazione, non la Russia. La propaganda sta lavorando per preparare il popolo al massacro in guerra per interessi che non sono nostri. Punteranno anche su aspetti umani convincendoci che la Russia è un criminale che va fermato.

Se gli Usa attaccano uno stato sovrano non è un crimine, se lo fa la Russia si. Ma poi perché la Russia lo fa? Perché non ci dicono i veri motivi invece che creare confusione e distopia?
La logica è sempre la stessa, creare confusione e distopia, presentare le cose nella prospettiva funzionale alla propaganda per oscurare tutto il resto e soffocare la logica.
Nel caso del covid e dei vaccini ad esempio si puntava al fidarsi della scienza omettendo il fatto che della scienza si dava ascolto soltanto alla parte funzionale alla propaganda.

Ribadisco sempre che la manipolazione mentale di massa e necessaria per imporre qualsiasi volontà, sociale o politica, i potenti che comandano il mondo hanno bisogno di convincere il popolo perchè è il popolo a comandare anche se non lo sa. Per convincere il popolo utilizzano la propaganda, tengono il popolo nella confusione, nella distopia tramite i media, i social, la censura e la politica in tutte le sue forme. Il popolo dovrebbe invece essere refrattario alla propaganda, dovrebbe sempre restare lucido, ed è per questo che scrivo questi articoli che mi piacerebbe che fossero condivisi.

Potete iscrivervi alla newsletter del blog “NEW POST ALERT”, oppure seguirmi sui social. Ecco i link:

Telegram: https://t.me/farefrontecomune (canale con notizie nascoste dai media)

Facebook: https://www.facebook.com/alessandro.ratti.9279

Instagram: https://www.instagram.com/rtt.alex/

Twitter: https://twitter.com/AlessandroRatt8

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram