Sab. Gen 28th, 2023

Stesso scenario del covid, ci sono quelli che hanno capito tutto di tutto, i “so tutto io”, che riescono a sapere tutto di tutto guardando solo partite di calcio. Tra una partita e l’altra si guardano un TG che gli scarica addosso tutta la propaganda e li rende “italiani medi”. Li potremmo chiamare i “so tutto io perché me lo ha detto la TV”. Sapete come la penso, non glie ne faccio una colpa, sono solo vittime della propaganda, mi piacerebbe solo che si risvegliassero.

Questi “so tutto io” continuano a vivere sereni, beati loro, nonostante l’Ucraina stia tentando di bombardare una centrale nucleare con le armi che gli manda l’occidente. Putin, che rappresenta per la massa il cattivo, sta proteggendo la centrale con i suoi militari e i suoi mezzi locati nella centrale stessa. Che i suoi soldati stiano cercando di bombardare se stessi e non ci riescono non è molto credibile per cui la versione ufficiale non regge.

Quindi il cattivo evita un disastro nucleare che recherebbe danni certamente alla Russia, ma anche e soprattutto all’Ucraina stessa e a tutta l’Europa.

Nel frattempo con le sanzioni contro la Russia, che danneggiano solo l’Europa, stanno creando un devastante problema economico e sociale con cui giustificheranno le leggi repressive che vogliono fare. I media sono al lavoro per la solita propaganda ed ecco i giornali dire che la maggior parte degli italiani sono a favore delle sanzioni, anche a favore del blocco totale delle importazioni di gas, etc.

Solito meccanismo più volte spiegato negli articoli precedenti. Dicendo che la maggioranza delle persone è a favore fanno si che il resto della massa si allinei. In realtà non è vero che la maggioranza delle persone è a favore, ma sentendo questa notizia gli individui si allineano ad una maggioranze che non esiste e diventano loro stessi la maggioranza a favore delle sanzioni. Quindi dicendo che una maggioranza è a favore delle sanzioni creano una maggioranza a favore delle sanzioni, strategia di cui Le Bon resterebbe affascinato (o schifato).

Ribadisco sempre che la manipolazione mentale di massa e necessaria per imporre qualsiasi volontà, sociale o politica, i potenti che comandano il mondo hanno bisogno di convincere il popolo perchè è il popolo a comandare anche se non lo sa. Per convincere il popolo utilizzano la propaganda, tengono il popolo nella confusione, nella distopia tramite i media, i social, la censura e la politica in tutte le sue forme. Il popolo dovrebbe invece essere refrattario alla propaganda, dovrebbe sempre restare lucido, ed è per questo che scrivo questi articoli che mi piacerebbe che fossero condivisi il più possibile. Alcuni concetti potrebbero essere incomprensibili o non condivisibili ma per capire bene si deve seguire un ragionamento logico, magari andando anche a ritroso con gli articoli pubblicati.

Potete iscrivervi alla newsletter del blog “NEW POST ALERT”, oppure seguirmi sui social. Ecco i link:

Telegram: https://t.me/farefrontecomune

(su Telegram posto notizie che i media nascondono e gli altri social censurano, suggerisco di seguire il canale)

Facebook: https://www.facebook.com/alessandro.ratti.9279

Instagram: https://www.instagram.com/rtt.alex/

Twitter: https://twitter.com/AlessandroRatt8

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram