Ven. Feb 3rd, 2023

I gas fuoriuscito dal Nord Stream è un pericolo per l’ambiente, le bombe nucleari tattiche sarebbero un pericolo per l’ambiente, tutto l’attenzione per l’ambiente, questa è la nuova propaganda. E’ pazzesco che delle bombe nucleari tattiche ci si preoccupi del pericolo per l’ambiente… pazzesco. I giornali eseguono gli ordini ma non riescono neanche ad eseguirli in modo da non andare troppo oltre il ridicolo.

Ricapitolando:

  • COVID: Abbiamo ancora in corso la farsa Covid, crisi pandemica creata intubando le persone e con la vigile attesa, quasi tre anni di bombardamento mediatico, propaganda, torture e restrizioni di tutti i tipi. Ora, con le difese immunitarie distrutte dai vaccini, il Covid, ma anche qualsiasi influenza, diventerà letale, e considerando che quasi tutto passa per Covid avremo nuove pesantissime ondate con restrizioni annesse e connesse.
  • Russia: E’ inutile dire che bastava controllare i referendum, o rifarli come suggerisce Elon Musk e lasciare decidere quei popoli cosa fare. Il vero problema è che vogliono schiacciare la Russia, e per farlo, visti i pesanti costi e le pesanti conseguenze per noi cittadini, ci devono convincere che Putin è un tiranno. Putin minaccia di utilizzare il nucleare ma non lo ha mai detto, Putin distrugge i suoi stessi gasdotti (secondo la propaganda), Putin non ci dà il gas (mentre per via delle sanzioni siamo noi a non comprarlo)… “Ha stato Putin”, quindi bisogna continuare ad aiutare Kiev, anzi diamo ance il Nobel per la pace a Zelensky! Come diceva Orwell: ”la guerra è pace”.
  • Iran: hanno anche iniziato una propaganda contro l’Iran. Una donna muore, probabilmente per malore improvviso da vaccino, e danno la colpa alla polizia. Video strappa lacrime girano a tonnellate, tutti “spontanei”. Una ragazza comparsa dal nulla viene arrestata. La rivolta in Iran è già stata fomentata, ora devono convincere il resto del mondo e poi: Boooom!!!!
  • Immigrazione: anni di immigrazione selvaggia, utile solo agli scafisti ed ai benefattori della sinistra che si autofinanziano gli aiuti, oggi cominciano ad accorgersi che aumentano gli stupri e gli incendi. In realtà è aumentata la criminalità in genere, ma gli stupri fanno incazzare di più le persone per cui li useranno come scusa per leggi liberticide e per aumentare il controllo su tutti noi. Come sempre creare i problemi per imporre le soluzioni.
  • Clima: come detto all’inizio il clima è il nuovo argomento da tamburo battente dei media. Tantissimi scienziati negano che c’entri l’attività dell’uomo, nel mio piccolo anche io ho spiegato perché, ma come per i medici che curavano il covid, anche questi scienziati devono restare nel silenzio, la censura è già schiacciante.
  • Distruzione economica: su questo c’è poco da dire, questo credo che lo vedano anche i meno svegli, quando si tratta di portafogli si svegliano tutti. Ma tranquilli, i bonus tengono buone le persone e si distrugge una categoria alla volta, stessa logica dei vaccini. In futuro i bonus saranno tutto quello che avremo… ma solo se ci comporteremo bene.
  • Vaccinazione: è in relazione a quanto detto per il Covid, ma merita una nota a parte visto che ormai i malori improvvisi riempiono anche il mainstream, forse siamo alla fase della nuova normalità. Ma attenzione, ci sono anche più tumori, malattie rare e si muore di più anche di Covid e di influenza.
  • Crisi energetica: sempre più forniture spariscono, i produttori di petrolio abbassano la produzione, un po’ di casuale sfiga insomma.
  • Crisi alimentare: work in progress
  • Indottrinamento: sempre più pressante l’indottrinamento dei bambini nelle scuole, ma non gli basta, cominciano a parlare di orari prolungati per indottrinarlo meglio. Il popolo bue magari sarà ance contento così si toglie i figli dai piedi e può seguire meglio le partite.

Dimentico qualcosa? Sicuramente.

P.S.: Non sanno se dare il Nobel alla crisi sul clima o alla crisi in Ucraina….

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram