Sab. Gen 28th, 2023

Un pubblicazione apparsa su PubMed sostiene che le reazioni avverse da vaccino sono dovute allo stress indotto dai no-vax sui vaccinati.

Genio chi ha scritto queste cose, ancora più furbo chi ha pagato queste dichiarazioni, scusate, volevo dire, chi ha chiesto questo studio.

Implicitamente i geniali scienziati che scrivono questo, sicuramente persone preparate e soprattutto intelligenti, certamente non li per raccomandazione o massoneria ma per merito, ammettono implicitamente quanto segue:

E’ vero che gli effetti avversi ci sono, è vero che i malori improvvisi sono riconducibili ai vaccini ma (propagandisticamente)  la colpa è dei no-vax che mettono paura.

Lo stress e la paura possono causare vaso-restringimento e quindi infarti, ictus, etc. ma questo vale solo per la paura che i no-vax generano sui vax, ma guarda caso la paura che da tre anni i media generano nella popolazione non ha causato alcun danno.

Le bugie hanno le gambe corte, in questo caso la bugia è durata anche troppo, ma forse perché lo ha voluto la gente ignava. Ora si sono proprio buttati la zappa sui piedi, ma tanto la gente continuerà a restare ignava.

Da tre anni i medici, quelli ciarlatani, non quelli braivi che vanno in TV, hanno detto chiaramente che la paura generata dai media era la causa di certe complicazioni, come la riduzione di ossigenazione del sangue, che a loro volta portavano la gente in terapia intensiva ad essere spesso UCCISE.

La logica è semplice, lasci le persone a casa in vigile attesa, la situazione peggiora anche e soprattutto per la paura, la persona finisce in terapia intensiva e muore, i numeri salgono, la pandemia cresce ed il progetto funziona.

Noterete sotto che fanno espresso riferimento anche agli stessi sintomi che caratterizzavano il Covid, addirittura alcuni di questi non si hanno neanche in seguito alle vaccinazioni:

“Questo meccanismo biologico (la costrizione di vene, arterie e vasi sotto stress mentale) è la causa più probabile di coaguli di sangue, ictus, infarti, vertigini, svenimenti, visione offuscata, perdita dell’olfatto e del gusto che potrebbero essere stati subito dopo la somministrazione del vaccino”.

Pagherà qualcuno per tutto questo? Uscirà la parte buone di ciascuno, quella parte sommersa dall’ego, per fare riemerge un senso di umanità e giustizia?

Di seguito riporto il link, il testo e la traduzione (traduzioni automatiche per evitare interpretazioni errate):

Covid 19 vaccines and the misinterpretation of perceived side effects clarity on the safety of vaccines

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/36381188/

Abstract

In the era of Covid 19 and mass vaccination programs, the anti-vaccination movement across the world is currently at an all-time high. Much of this anti-vaccination sentiment could be attributed to the alleged side effects that are perpetuated across social media from anti-vaccination groups. Fear mongering and misinformation being peddled by people with no scientific training to terrorise people into staying unvaccinated is not just causing people to remain susceptible to viral outbreaks, but could also be causing more side effects seen in the vaccination process. This brief review will offer data that may demonstrate that misinformation perpetuated by the anti-vaccination movement may be causing more deaths and side effects from any vaccine. A mini review of published literature has been conducted and found that mental stress clearly causes vasoconstriction and arterial constriction of the blood vessels. Therefore, if subjects are panicked, concerned, stressed or scared of the vaccination, their arteries will constrict and become smaller in and around the time of receiving the vaccine. This biological mechanism (the constriction of veins, arteries and vessels under mental stress) is the most likely cause for where there has been blood clots, strokes, heart attacks, dizziness, fainting, blurred vision, loss of smell and taste that may have been experienced shortly after vaccine administration. The extreme mental stress of the patient could most likely be attributed to the fear mongering and scare tactics used by various anti-vaccination groups. This paper does not aim to rule in or out every side effect seen, but it is highly likely that many apparent side effects seen shortly after a subject has received a vaccine could be the result of restricted or congested blood flow from blood vessel or arterial constriction caused by emotional distress or placebo based on fear around vaccines.

Traduzione: Astratto Nell’era del Covid 19 e dei programmi di vaccinazione di massa, il movimento anti-vaccinazione in tutto il mondo è attualmente ai massimi storici. Gran parte di questo sentimento anti-vaccinazione potrebbe essere attribuito ai presunti effetti collaterali che vengono perpetuati sui social media dai gruppi anti-vaccinazione. La paura e la disinformazione spacciate da persone senza formazione scientifica per terrorizzare le persone a rimanere non vaccinate non stanno solo facendo sì che le persone rimangano suscettibili alle epidemie virali, ma potrebbero anche causare più effetti collaterali osservati nel processo di vaccinazione. Questa breve rassegna offrirà dati che potrebbero dimostrare che la disinformazione perpetuata dal movimento anti-vaccinazione potrebbe causare più morti ed effetti collaterali da qualsiasi vaccino. È stata condotta una mini revisione della letteratura pubblicata e si è scoperto che lo stress mentale provoca chiaramente vasocostrizione e costrizione arteriosa dei vasi sanguigni. Pertanto, se i soggetti sono in preda al panico, preoccupati, stressati o spaventati dalla vaccinazione, le loro arterie si restringeranno e si restringeranno durante e intorno al momento della vaccinazione. Questo meccanismo biologico (la costrizione di vene, arterie e vasi sotto stress mentale) è la causa più probabile di coaguli di sangue, ictus, infarti, vertigini, svenimenti, visione offuscata, perdita dell’olfatto e del gusto che potrebbero essere stati subito dopo la somministrazione del vaccino. L’estremo stress mentale del paziente potrebbe molto probabilmente essere attribuito alla paura e alle tattiche intimidatorie utilizzate da vari gruppi anti-vaccinazione. Questo documento non mira a escludere o escludere tutti gli effetti collaterali osservati, ma è altamente probabile che molti effetti collaterali apparenti osservati poco dopo che un soggetto ha ricevuto un vaccino possano essere il risultato di un flusso sanguigno limitato o congestionato dai vasi sanguigni o costrizione arteriosa causato da disagio emotivo o placebo basato sulla paura dei vaccini. “

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram