Mer. Feb 1st, 2023

Mentre i commercianti protestano mostrando cartelli per far sapere che sono in difficoltà, come se chi ha creato colposamente le difficoltà non lo sapesse, iniziano a conformarsi le azioni dittatoriali e repressive, controllo dei termosifoni, lockdown energetici… copione già visto per chi lo ha voluto vedere.

Come sempre si crea un problema per imporre la soluzione.

Il punto chiave è sempre quello, fino a quando il popolo non capirà di essere vittima della propaganda, che quello che avviene è voluto e serve proprio per il controllo del popolo, la situazione non migliorerà.

Olanda capofila nella distruzione dell’economia in nome di una  inutile azione a favore del clima. L’Italia con le bollette gonfiate dando la colpa a Putin, per distruggere la piccola e media impresa. Intanto parallelamente cominciano ad aprirsi le finestre di Overton sul cibo in insetti e sulla carta di credito con controllo del CO2. Milano, capofila evidentemente dell’azione finale, ovvero l’eliminazione del contante, alcune aziende cominciano ad accettare solo POS. Sono quindi ufficialmente nati i no-POS, chiedo scusa se io avevo previsto la nascita dei no-Credit card.

Tutto questo era stato previsto e spiegato negli articoli precedenti, non posso certo sintetizzare tutto, spero solo che tutti capiscano che viviamo nella finzione e che come nel film “the Truman Show”, siamo noi  Truman, il popolo, gli unici a non capire come stanno le cose.

Ribadisco sempre che la manipolazione mentale di massa e necessaria per imporre qualsiasi volontà, sociale o politica, i potenti che comandano il mondo hanno bisogno di convincere il popolo perchè è il popolo a comandare anche se non lo sa. Per convincere il popolo utilizzano la propaganda, tengono il popolo nella confusione, nella distopia tramite i media, i social, la censura e la politica in tutte le sue forme. Il popolo dovrebbe invece essere refrattario alla propaganda, dovrebbe sempre restare lucido ed attivo nel difendere diritti e libertà.

Potete iscrivervi alla newsletter del blog “NEW POST ALERT”, oppure seguirmi sui social. Ecco i link:

Telegram: https://t.me/farefrontecomune

(su Telegram posto notizie che i media nascondono e gli altri social censurano, suggerisco di seguire il canale)

Facebook: https://www.facebook.com/alessandro.ratti.9279

Instagram: https://www.instagram.com/rtt.alex/

Twitter: https://twitter.com/AlessandroRatt8

ARTICOLI PERTINENTI:

Lascia un commento

Translate »
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

Telegram